Vai al contenuto

Disinfestazione Vespe Venezia

Se vivi nella provincia di Venezia e hai bisogno di una disinfestazione da vespe a Venezia contattaci subito per avere un preventivo gratuito seguito da un sopralluogo finalizzato a valutare il grado dell’infestazione.

Fra le molte varietà di insetti classificati come “fastidioso”, troviamo le vespe. Amate da pochi, odiate da molti, le vespe (non tutti lo sanno), svolgono un ruolo più importante del semplice impollinare: mangiano i parassiti delle piante, salvando così l’ecosistema che altrimenti verrebbe sopraffatto!

Disinfestazione Vespe Venezia – differenza tra api e vespe

Esempio di nido di vespe

Esempio di nido di vespe

Spesso api e vespe vengono confuse, in realtà ci sono delle differenze sostanziali per distinguerle:

  • Le api si nutrono solo di polline e nettare, mentre le vespe, essendo animali carnivori, mangiano altri piccoli insetti.
  • Quando una vespa punge rimane in vita, per questo può essere più pericolosa in presenza di allergie, mentre le api muoiono poche ore dopo aver utilizzato il pungiglione, per questo sono meno propense ad aggredire. Sono le femmine delle vespe che utilizzano l’aculeo velenoso se si sentono minacciate e la puntura è molto dolorosa.
  • A livello estetico, è vero che entrambe sono nere e gialle, ma i colori della vespa sono più accesi. Inoltre l’ape ha il corpo ricoperto di peli mentre nelle api, questi non sono presenti e un’altra distinzione si può fare perché la zona tra il torace e l’addome della vespa è più stretta.
  • Inoltre le vespe vivono una sola stagione e possono avere più di una regina, al contrario delle api che possono averne solo una.

Disinfestazione Vespe Venezia – le varie famiglie

In Europa esistono due specie di vespe molto diffuse: la vespa comune (Vespula volgari), e la vespa tedesca (Vespula germanica) o di terra. 

Le vespe, ornate di giallo e nero, fanno parte della famiglia dei vespidi, un ordine di insetti sociali molto vasto, da cui si differenziano per il fatto che, a riposo, ripiegano le ali su se stesse in senso longitudinale, adagiandole parallelamente ai lati del corpo, senza coprirlo completamente.

Le femmine delle vespe sono dotate di un pungiglione e nutrono le larve di carne (prede varie), mentre tutti gli individui adulti si cibano di polline e sostanze zuccherine.

Esistono almeno 2 famiglie di vespe:

  • le vespe solitarie
  • le vespe sociali
Le vespe, ornate di giallo e nero, fanno parte della famiglia dei vespidi

Le vespe, ornate di giallo e nero, fanno parte della famiglia dei vespidi

Le prime nidificano nelle fessure dei muri, nelle intercapedini o nel terreno, creandovi celle, approvvigionate di larvette e altri insetti paralizzate dalla loro puntura e deponendo un uovo, fissandolo al cielo della cella con un filo di seta. I loro nidi si distinguono dai secondi per essere costruiti con fango e saliva.

Le vespe sociali, rappresentate da Polistes gallicus, un individuo snello di colore nero con le fasce gialle, costruiscono nidi molto grandi di un solo favo appeso ai muri o agli alberi (nei paesi più caldi). La sostanza di cui si servono somiglia al cartone ed è ottenuta impastando, con saliva, legno friabile convenientemente triturato con le mandibole.

La colonia viene fondata da una o più femmine, ma è sempre una sola che, in seguito, assume il ruolo di regina, mentre le altre si comportano da operaie. In ogni cella viene deposto un uovo e la larvetta bianca e carnosa che ne nasce viene nutrita dalle operaie, dapprima con liquido zuccherino rigurgitato, poi con materiale di origine animale grossolanamente pre-masticato. La ninfosa avviene nelle celle stesse chiuse da un opercolo.

I nidi delle vespe: come riconoscerli?

Disinfestazione Vespe Venezia

Disinfestazione Vespe Venezia

Un’altra cosa importante da sapere prima di informarsi presso la nostra azienda di Disinfestazione Vespe Venezia è se ci troviamo davanti ad un nido appunto, di vespe o se ci stiamo confondendo con un nido di calabroni o di api.

Come precedentemente spiegato, le vespe tendono ad essere più aggressive rispetto alle api, per questo è necessario avvalersi di un intervento professionale e mirato, soprattutto perché questi insetti possono attaccare ed essere davvero pericolosi. Partiamo dal presupposto che anche i nidi delle api e delle vespe possono apparire molto simili tra loro sia per il colore che per la forma.

Il nido di vespe si presenta solido, simile al cartone e viene costruito impastando con la saliva fibre di legno e cellulosa e dove all’interno si trovano poche decine di esemplari. Ha una forma tonda e generalmente il punto di accesso si trova nella parte sottostante.

Il nido delle api invece, ricorda la forma di un calice rovesciato e spesso lo troviamo sui tetti delle case o sui cornicioni. Questo viene formato con la cera, che è un componente creata naturalmente dalle api stesse e dove all’interno di esso si possono trovare migliaia di esemplari.

L’importanza di avvalersi di un’azienda professionale è importante proprio perché ci sono più esemplari, ma tutte le vespe sono pericolose e quelle da terra forse anche di più, proprio perché stando a terra è più facile dargli involontariamente fastidio e farsi pungere.

Disinfestazione vespe Venezia – costi e contatti

Se avete riconosciuto una delle condizioni sopra descritte a casa vostra contattateci subito. Le vespe possono nidificare in luoghi in cui si sentono nascoste come il cassettone dell’avvolgibile, l’intercapedine del muro, il cassone dello sciacquone in bagno e cosi. Le vespe agiscono soprattutto durante la vostra assenza, è quindi molto facile trovare un nido al rientro dalle vacanze. 

I nostri interventi di disinfestazione vespe sono eseguiti in piena sicurezza e vi proteggono da future re-infestazioni.

Email
Chiama