Dissuasori per volatili e specie di uccelli infestanti

L’allontanamento volatili in alcune circostanze può rivelarsi fondamentale per evitare una serie di spiacevoli conseguenze. Difatti alcune specie di uccelli possono rivelarsi infestanti, specialmente negli agglomerati urbani. Ne sono un esempio gli storni, nocivi sia per l’agricoltura che per gli esseri umani a causa della proliferazione di funghi patogeni nei loro escrementi. Così come i piccioni che nidificando sui cornicioni e che oltre a sporcare, diffondono pulci e zecche. Ecco perché è importante adottare apposite soluzioni di allontanamento dei volatili  avvalendosi di professionisti abilitati.

Tipi di volatili: le specie infestanti

Alcuni volatili risultano più infestanti di altri e talvolta possono rivelarsi pericolosi per la salute dell’uomo. Scopriamo di seguito quali sono le specie più moleste.

Gli storni

Lo storno comune, Sturnus vulgaris, è un uccello della famiglia Sturnidae originario dell’Eurasia, oggi diffuso in tutto il mondo fatta eccezione per l’America Meridionale e l’Antartide. Questo volatile lungo dai 20 ai 23 cm si caratterizza per un piumaggio nero lucente con punte bianche, un becco aguzzo, zampe rossicce e coda corta. E’ un uccello che non ama stare solo, si riunisce in stormi di centinaia di volatili ed è solito riposare di notte presso alberi e canneti, facendo molto chiasso. Lo storno non è in se stesso pericoloso ma può disturbare il riposo notturno con i suoi versi, inoltre i suoi escrementi sono terreno fertile per la proliferazione di funghi patogeni per l’uomo.

I piccioni

I piccioni diffusi nelle piazze delle città derivano dal piccione selvatico occidentale, Columba livia, e sono volatili semi-selvatici. Sebbene incontrarli sia un’esperienza piacevole, provocano spesso ingenti danni alle abitazioni visto che nidificano in numerose strutture, specialmente sottotetti di case e condomini. Inoltre i loro escrementi sono corrosivi per monumenti ed edifici ma anche pericolosi dal punto di vista sanitario perché portatori di acari, zecche molli, batteri patogeni e altri parassiti.

I gabbiani

I gabbiani, Larinae, appartengono all’ordine dei Caradriiformi, e pur essendo considerati uccelli di mare, sono diffusi anche sui grandi laghi e nell’entroterra, oggigiorno persino nelle zone urbane in prossimità delle discariche a cielo aperto, attratti dal cibo. Vivono principalmente in colonie, si nutrono non solo di pesci ma anche di carogne, ratti e avanzi dell’uomo, insetti e vermi.

Come allontanare i volatili

Allontanare i volatili, siano essi piccioni, gabbiani o storni, richiede l’intervento di ditte specializzate, che grazie alla pluriennale esperienza adotta una serie di procedure ad hoc, mettendo in sicurezza sia gli esseri umani che gli animali domestici presenti nell’area di intervento.

Per quanto riguarda la disinfestazioni dei piccioni, i luoghi più colpiti sono balconi e sottotetti delle aree urbane, dove sono soliti nidificare. Il pericolo maggiore è rappresentato dai loro escrementi che oltre a danneggiare irreversibilmente gli edifici, perché altamente corrosivi, possono veicolare malattie e parassiti. Gli storni occupano invece zone alberate in prossimità di eventuali edifici e condomini, mentre i gabbiani si concentrano nelle discariche provocando alcuni problemi di carattere ambientale. Difatti alimentandosi di rifiuti organici assimilano anche sostanze tossiche che possono essere trasportate altrove tramite le feci contaminate.

A seconda della tipologia di volatile, l’azienda di disinfestazione adotta diversi metodi per allontanarli in modo definitivo, suddivisi in due tipologie principali: metodi fisici e tecnologici. Dopo un attento sopralluogo dell’area infestata da parte dei professionisti, in cui vengono presi in considerazione il numero di nidi presenti, la gravità della situazione e il luogo di posizionamento dei volatili, Disinfestazioni Treviso decide quale metodo di allontanamento adottare.

Reti ornitologiche

Le reti ornitologiche in polietilene ignifugo, resistenti alle intemperie e ai raggi solari ma anche discrete dal punto di vista estetico, sono uno dei più efficaci sistemi di allontanamento dei piccioni. Possono essere collocate nei loro luoghi di nidificazione, per esempio sui tetti o nei sottotetti, al fine di allontanarli in modo definitivo impedendo ai volatili di sostare in loco. I professionisti di Disinfestazioni Treviso fissano le reti con appositi ancoraggi tramite cavi in acciaio inox, trasformandole in vere e proprie barriere protettive.

Dissuasore elettrico

Il dissuasore elettrico per volatili utilizzato da Disinfestazioni Treviso è un sistema basato su scariche elettriche in grado di allontanare i volatili dalle zone interessate. Queste scariche non feriscono i volatili ma semplicemente impediscono loro di sostare nel luogo protetto, e sono perfette su parapetti, tetti, travi, cornicioni e sottotetti.

Dissuasore ad ultrasuoni

L’allontanamento dei piccioni con ultrasuoni si avvale di un apposito dissuasore in grado di emettere suoni ad alta frequenza, non udibili dall’uomo, che allontanano i volatili dall’area interessata. Questo tipo di dispositivo può essere utilizzato praticamente ovunque e non solo per piccioni ma anche per storni, gabbiani e altri tipi di uccelli, anche perché il posizionamento è semplice e adattabile a diversi contesti.

Summary
Dissuasori per volatili e specie di uccelli infestanti
Article Name
Dissuasori per volatili e specie di uccelli infestanti
Description
Specie di uccelli infestanti e dissuasori per l'allontanamento dei volatili.
Author
Publisher Name
Disinfestazione Venezia
Publisher Logo